closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Porte girevoli al senato

Scatta la corsa al cambio di casacca. Governo a caccia di "responsabili". Nascono nuovi gruppi e altri ancora se ne annunciano. Due senatori in più all’opposizione, ma Verdini prepara un sostanzioso soccorso. E Zanda richiama all’ordine i democratici

L'aula del senato

L'aula del senato

Se Matteo Renzi avesse bisogno di un ottimo spot per quel senato non elettivo che propone con la sua riforma costituzionale - ammesso che non ci abbia già ripensato - dovrebbe cercarlo nel turbinio di spostamenti e cambi di poltrona al quale fa da sfondo l’aula del senato. Solo che non può farlo perché è esattamente su queste transumanze che fa affidamento per consentire al suo governo di tirare avanti. Digerite le regionali, a palazzo Madama sono riprese le grandi manovre tra gli eletti, come non bastassero i 125 cambi di gruppo fin qui registrati in 28 mesi di legislatura...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.