closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Pornocrazia a corte e racconto grottesco nel secolo di ferro

Liutprando. Misogino, feudale, spietato, volgare, familista, ecclesiastico senza essere cristiano: ecco il Medioevo di Liutprando di Cremona

La Corona Ferrea a Monza, tesoro del Duomo

La Corona Ferrea a Monza, tesoro del Duomo

Pornocrazia: è questo il termine che, in una statistica di combinazioni lessicali come quelle ora di moda, troveremmo più esclusivamente associato al nome di Liutprando di Cremona, storico latino del decimo secolo, di cui sono uscite in questi mesi l’opera omnia con traduzione e commento francese a cura di François Bougard (Liudprand de Crémone, Oeuvres, Cnrs Editions, pp. 650, euro 69,00) e l’Antapodosis, cronaca in prosa con intermezzi poetici sull’Europa fra fine IX e metà X secolo, brillantemente curata da Paolo Chiesa per la collana «Scrittori greci e latini» della Fondazione Valla (Mondadori, pp. 568, euro 30,00). Pornocrazia significa «governo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi