closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Pompei, il carro della vittoria del Mic

Patrimonio. Gli scavi della villa di Civita Giuliana hanno prodotto una ulteriore scoperta. Tuttavia, l'annuncio del ritrovamento, il giorno seguente la nascita del Mic, desta qualche legittima perplessità

Il carro ritrovato a Pompei

Il carro ritrovato a Pompei

A una settimana di distanza dall’annuncio del vincitore del concorso internazionale per la direzione del Parco Archeologico di Pompei e all’indomani della nascita del MiC, il ministero della Cultura che abolisce i beni culturali dal nome, viene presentato alla stampa un fastoso carro da parata, riemerso ai primi di gennaio in località Civita Giuliana, poco più a nord di Pompei. Puntuale la reazione del ministro Franceschini il quale, nel sottolineare la straordinarietà della scoperta, assicura che il neo-eletto Gabriel Zuchtriegel saprà perseguire la «valorizzazione» del sito. D’altronde, è proprio per dare continuità al programma di scavi che dal 2018 alimenta...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.