closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Polvere, «batucada» e partite senza arbitro: è la Copa Rebelde

Brasile. Iniziativa popolare contro il business della Fifa

Siamo a San Paolo del Brasile, finalmente arrivati alla Coppa 2014, l’evento dove 32 brave squadre di calcio si preparano per confrontarsi. La tifoseria accorre numerosa, per vedere le partite. Fa caldo, la struttura ricettiva è scadente, e a ogni tifoso è chiesto di portarsi l’acqua, cibo, e dei cuscini da casa, per sedersi per terra. Tifoseria e calciatori devono arrivare presto per aiutare a zappare l’erba del campo, per levarne i sassi e raccogliene la spazzatura. La polvere rossa sale e avvolge tutti, ma nessuno ci fa caso. Il Comitato Organizzatore della Coppa ha permesso ai venditori ambulanti di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.