closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Pollino, «una frana e poi l’onda». Dieci morti

Gole del Raganello. Uno smottamento avrebbe trasformato il canyon in trappola, dopo un violento temporale. È successo altre volte negli ultimi anni. E quando è andata bene, gli escursionisti ce l’hanno fatta per un pelo

Proseguono le ricerche nella Gola del Raganello

Proseguono le ricerche nella Gola del Raganello

Si è fermato a 10, il numero delle vittime. Gli ultimi tre giovani dati per dispersi sono stati individuati nella nottata. Si erano accampati a monte, non avevano partecipato all’escursione nel torrente Raganello. Risultavano irreperibili perché posizionati in una zona in cui i cellulari sono privi di campo. Domenico Gioia, coordinatore delle guide ambientali escursionistiche della Calabria, ha sottolineato che tra le persone coinvolte nella tragedia non c’erano operatori riconosciuti dall’Ente Parco del Pollino e dall’Aigae. Da più parti fanno comunque notare che Antonio De Rasis, la giovane guida di Cerchiara deceduta nel disastro, era attivo nel Soccorso alpino e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.