closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Poesia per Tom

Eri quel gigante che sei. Dove t’ho incontrato? Dove non t’ho incontrato... palestinese serbo croato. Parlavi con le mie parole, ecco, sei stato il mio partito. E tutti a dire: «Proprio ora...», proprio ora, il giorno prima che l’estate fa il giorno più lungo. Come se in un’altra ora la tua partenza fosse autorizzata. Eri il mio partito, sentivo nella voce tua del disincanto il rumore vero del mondo. Sei il gigante che eri... * Poesia per Tom Benetollo, 1951-2004

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi