closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Podemos cerca i motivi del «fracaso»

Dopo il 26J. Iglesias non parla, avviata una ricerca demoscopica per comprendere la debacle. Le voci dall'interno: «L'alleanza con Izquierda Unida non è in discussione»

Pablo Iglesias

Pablo Iglesias

Una riunione di oltre due ore al termine della quale si è deciso di incaricare una società specializzata in ricerche demoscopiche per capire le ragioni di quella che viene percepita come una sconfitta. La parola «fracaso» («fallimento») la pensano tutti ma non la usa nessuno. Il nucleo duro di Podemos ha scelto una strada razionale per ottenere una spiegazione di fronte a risultati elettorali che hanno lasciato sorpresi i «viola». Scambiare qualche parola con i ragazzi e le ragazze di Unidos Podemos il giorno dopo la grande delusione, significa aprire un baratro nelle certezze di persone, per lo più giovani, che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.