closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Più realista del re, Di Maio resta in Afghanistan

Italia-Usa. Il ministro degli Esteri italiano si allinea alla posizione degli Stati uniti prima ancora di conoscerla. «Ce ne andremo da Kabul, il problema è solo quando ce ne andremo»

Il presidente afghano Ashraf Ghani, al centro, con la delegazione del segretario alla Difesa Usa, Lloyd Austin, al palazzo presidenziale di Kabul

Il presidente afghano Ashraf Ghani, al centro, con la delegazione del segretario alla Difesa Usa, Lloyd Austin, al palazzo presidenziale di Kabul

Biden vuole fare le valigie e lasciare l’Afghanistan, anche se con qualche mese di ritardo sul previsto. Di Maio, ignaro del contesto e delle scelte Usa, si dice pronto a un ulteriore impegno. Sono i rischi di chi è più realista del re. Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio si allinea infatti alla posizione degli Stati uniti prima ancora di conoscerla. Mercoledì, nella seconda giornata di incontro dei ministri degli Esteri nella sede generale della Nato a Bruxelles, Di Maio ha «confermato l’impegno dell’Italia in Afghanistan». Peccato che neanche l’amministrazione Biden sappia cosa intenda fare nel Paese. Biden ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.