closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Pisapia: «Ora siamo una realtà non solo per dire cose di sinistra: per farle»

Roma, nasce l’«officina» di Campo progressista. L'ex sindaco: «Eravamo un sogno, ora ci siamo e possiamo andare avanti». E rassicura i suoi: «Al voto in ogni caso al voto ci saremo, io ci sarò, noi ci saremo»

L'ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia

L'ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia

Non soffre di nessun complesso nel dire «vogliamo governare», e anche «serve un centrosinistra che sappia dire non solo le cose di sinistra ma riuscire a fare quello che dice», e infine «ci piace il potere, non il sostantivo ma il verbo che significa poter fare». L’ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia ieri pomeriggio al Teatro Ambra di Garbatella ha benedetto l’«officina» romana di Campo progressista. 700 adesioni, oltre 200 i presenti, è l’officina numero 227. Segno, spiega, che «eravamo un sogno, ora ci siamo e possiamo andare avanti». Il significato di queste parole in realtà va un po’ oltre...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.