closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Piranesi: sulle tracce del mercante di antichità

Pierluigi Panza, "Museo Piranesi", Skira. Non solo visionario incisore, Giovan Battista Piranesi accoglieva nel suo studio di Palazzo Tomati molti dei reperti affiorati da rovine e da scavi nella Roma di secondo Settecento. Pierluigi Panza ce ne consegna il prezioso catalogo, frutto di anni di ricerche

Giovanni Battista Piranesi, tavolo disegnato per il cardinale Giovanni Battista Rezzonico,  Amsterdam, Rijksmuseum

Giovanni Battista Piranesi, tavolo disegnato per il cardinale Giovanni Battista Rezzonico, Amsterdam, Rijksmuseum

Il 2020 vedrà la promozione di attività che ricordino i trecento anni dalla nascita di Giovan Battista Piranesi. A condurre le danze sarà probabilmente l’Istituto Nazionale di Grafica, che con Ginevra Mariani da diversi anni ha avviato una straordinaria campagna di studio e restauro dei rami conservati presso Palazzo Poli. In attesa, l’ultima fatica di Pierluigi Panza può sembrare una semplice anticipazione sui tempi: Museo Piranesi (Skira, pp. 580, euro 45,00) è un testo di grande interesse e si colloca alla fine di un lungo percorso di ricerca. Gli addetti ai lavori sanno che Piranesi è uno di quegli artisti difficili...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.