closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Pino Cacucci, racconto il Messico delle donne rivoluzionarie

Intervista. Lo scrittore parla di «Mujeres», il il romanzo grafico realizzato dallo scrittore insieme all’illustratore Stefano Delli Veneri. Negli anni '20 e '30 con Frida Kahlo, Nahui Olin ma anche con figure meno note come Elvia Carrillo Puerto e Nellie Campobello

La Terra dell’Aquila e del Serpente è una vera ossessione letteraria per Pino Cacucci, lo scrittore di Alessandria, che da 35 anni attira lettori e viaggiatori in quella che è la sua autentica seconda patria, il Messico. L’occasione di un nuovo viaggio fra realtà e fantasia è arrivata dall’amicizia con l’illustratore milanese Stefano Delli Veneri, lui pure affetto da «insana» passione per il México verdadero. L’incontro è all’origine del romanzo grafico, Mujeres (Feltrinelli, 144 pp., € 15), storie e passioni delle donne protagoniste nella Città del Messico degli anni ’20 e ’30 di rivoluzioni e cambiamenti. L’icona Frida Kahlo, e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.