closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Pillon nuova versione, una mannaia sulla libertà dall’uomo-padrone

Il Ddl Pillon ricomparirà in settembre riscritto ed emendato quanto basta per ottenere l’approvazione dei parlamentari più dubbiosi del M5s. Il giudice del tribunale di Napoli, Stefano Celentano, lo ha definito una legge “con una matrice invasiva e punitiva” , destinata a produrre non l’equilibrio tra le figure genitoriali, ma ulteriori divisioni e conflitti, il cui obiettivo è ostacolare separazioni e divorzi, “per preservare il legame indissolubile della famiglia tradizionale”. Tenuto conto che a far introdurre nel contratto di governo le norme , “nell’interesse materiale e morale del figlio minore”, è stata, da parte della Lega, la “questione dei padri...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.