closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Pil fermo, meno disoccupati. «Merito» del calo demografico

Ripresa Stagnante. «Crescita zero» nel secondo trimestre del 2019 L’Italia si mantiene fanalino di coda in Europa. L’Istat: «forza lavoro» ridotta di 35 mila unità. Aumentano i tempi indeterminati

Manichini che chiedono lavoro

Manichini che chiedono lavoro

Crescita immobile, disoccupazione in calo solo perché si riduce la «forza lavoro» a causa del calo demografico. Unica nota positiva: un aumento dei contratti a tempo indeterminato. Dall’Istat ieri tanti dati: oltre ai mensili sull’occupazione, la stima trimestrale sul Prodotto interno lordo. Che mostrano come l’Italia resti ancora a crescita «zero» nel secondo trimestre 2019, figlia di un’economia in una «fase di sostanziale stagnazione» accompagnata da un’inflazione contenuta allo 0,5%. Si conferma la distanza con l’Eurozona, che cresce poco ma ha segnato un +0,2 (dal +0,4% del primo trimestre). L’ISTITUTO DI STATISTICA registra nel secondo trimestre un Pil rimasto fermo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.