closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Pietro Pastorini, da Quarto Oggiaro in cima al mondo

Sport. Alla vigilia dei mondiale idoor che si svolgeranno a Portland dal 17 al 20 marzo, il famoso allenatore fa il punto sullo stato della nostra atletica

I fratelli Damilano al centro con Sandro Bellucci e Raffaello Ducceschi

I fratelli Damilano al centro con Sandro Bellucci e Raffaello Ducceschi

>Portare l’atletica nei quartieri popolari di Milano come impegno politico negli anni ’70, la crisi dell’atletica italiana oggi, priva di risultati rilevanti e senza medaglie, le società di base lasciate a se stesse, la soddisfazione di essere partiti da un quartiere popolare come Quarto Oggiaro e vincere la medaglia d’oro ai mondiali. Pietro Pastorini, allenatore della 20 km di marcia, ha mandato decine di ragazzi in azzurro, oggi allena la nazionale Svizzera. Alla vigilia dei mondiali indoor, che si svolgeranno a Portland, negli Stati Uniti, dal 17 al 20 marzo, parliamo della crisi che affligge l’atletica italiana. Quando hai iniziato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.