closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Picchiati e umiliati, gli ex evasi palestinesi accusano la polizia israeliana

Prigionieri politici. L'avvocato Feldeman riferisce che Zakaria Zubeidi ha subito la frattura della mascella e di due costole dopo l'arresto. Mohammed Al Arda durante l'interrogatorio è stato spogliato di tutti i suoi vestiti, compresi gli indumenti intimi, e costretto a rimanere nudo per ore.

Abusi fisici e mentali, e anche torture. Questo è il racconto che due dei quattro prigionieri politici palestinesi riarrestati dopo l’evasione dal carcere di Gilboa hanno fatto durante il primo incontro nel centro di detenzione di Jalama che hanno avuto con i loro avvocati. Khaled e Ruslan Mahajneh del team legale della Commissione per gli affari dei detenuti dell'Autorità nazionale palestinese hanno avuto colloqui separati nella notte tra martedì e mercoledì con i cugini e compagni di fuga Mohammed e Mahmoud al Ardah. Al termine hanno riferito ai giornalisti quanto avevano ascoltato nei minuti trascorsi con i loro clienti. Parlando...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.