closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Piano Tsipras, Syriza dibatte

Grecia. Le critiche alla probabile intesa sono di industriali e conservatori. Per lo staff del premier i termini sono «onorevoli»

Nel vertice straordinario Ue ha prevalso il realismo politico. La nave europea non è andata a sbattere contro gli scogli. La Grecia ha evitato il default e il Grexit. Ambedue le parti, Atene e creditori internazionali, dopo cinque mesi di un bras de fer duro hanno preso una boccata d’ossigeno, ma a dir la verità rimane l’incertezza e il timore tra i greci, i problemi e tanti interrogativi in seno all’Ue perché il caso greco non è stato risolto e l’accordo non garantisce una soluzione sostenibile. Innanzitutto la Grecia guidata da Alexis Tsipras non ha «rubato» una promessa ai suoi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.