closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Piano per la ripresa europea, si parte da 750 miliardi di euro 500 a «fondo perduto»

Misure tampone. La presidente della Commissione Ue ha presentato la proposta sul "Recovery Fund" ribattezzato enfaticamente "Prossima Generazione Europa": "Non ci sarà la mutualizzazione del debito e sarà a tempo". All’Italia 173 miliardi: 82 in sovvenzioni, 91 in prestiti da restituire entro il 2058. Il negoziato con i paesi "frugali" Olanda Danimarca, Svezia e Austria inizierà dal Consiglio europeo del 18 giugno. La cancelliera tedesca Angela Merkel: "Trattative difficili, puntiamo a farlo partire dal 2021. Previsti interventi su una non ancora chiarita "transizione ecologica", sul digitale, ricerca e agricoltura. Interesse prevalente per le imprese, manca ogni riferimento al Welfare e a un reddito minimo europeo, mentre la recessione aumenterà la disoccupazione e raddoppierà i poveri

La presidente della Commissione Ue Ursula Von Der Leyen al Parlamento Europeo

La presidente della Commissione Ue Ursula Von Der Leyen al Parlamento Europeo

Il fondo per la ripresa europea, o «Recovery fund», si chiamerà enfaticamente «Prossima generazione Europa». Non sarà di mille miliardi di euro, ma di 750 in bond emessi dalla Commissione Europea raccolti sul mercato finanziario. Una cifra probabilmente insufficiente, ma pari al programma pandemico di acquisto di titoli di stato (Pepp) della Banca Centrale Europea (750 miliardi). Le risorse saranno così ripartite: 500 miliardi in sovvenzioni, richieste dall’asse franco-tedesco che ha sostenuto la proposta, e 250 in prestiti agli Stati a basso tasso di interesse con scadenza 2058. Questi ultimi sono una prima risposta alla richiesta dei quattro paesi «frugali»...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.