closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Piano flop, Bertolaso costretto a cambiare

Lombardia. Il Pirellone ha sbagliato i calcoli, ora bisogna «rallentare la vaccinazione del settore 1 bis, dove ci sono categorie che non sono le più a rischio, per garantire più dosi alle zone arancione 'rafforzato'» del Bresciano. Degli oltre 60 hub vaccinali annunciati neanche l’ombra e si riducono i tamponi

Guido Bertolaso

Guido Bertolaso

Mentre il coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani, propone Guido Bertolaso a capo del piano nazionale dei vaccini, la Lombardia fa i conti con un programma regionale che non esiste se non sulla carta. Numerose erano già state le critiche sulla scarsa attuabilità del piano del super consulente voluto da Fontana. Ma la definitiva conferma che i calcoli del Pirellone fossero errati è arrivata ieri in conferenza stampa, quando Bertolaso ha annunciato che Regione Lombardia dovrà «rallentare la vaccinazione del settore 1 bis, dove ci sono categorie che non sono le più a rischio, per garantire più vaccini alle...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.