closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

«Pfas, veleni e dramma psicosociale»

Intervista. Parla il professor Adriano Zamperini, che insieme alla professoressa Marialuisa Menegatto ha scritto il libro «Cattive acque. Contaminazione ambientale e comunità violate» (scaricabile in rete)

Senza dubbio il caso dei Pfas trovati nelle acque venete, che ha coinvolto una trentina di comuni situati nelle province di Vicenza, Verona e Padova e circa 350 mila cittadini, è uno dei più grandi disastri ambientali che riguardano l’inquinamento dell’acqua. Il processo, che inizia oggi (1 luglio), farà luce sulle colpe, ma quello che mancava sino a questo momento era il punto di vista sul deterioramento della qualità di vita della popolazione che abita nella cosiddetta «zona rossa» contaminata da Pfas. Ci hanno pensato Adriano Zamperini e Marialuisa Menegatto del Dipartimento di filosofia, sociologia, pedagogia e psicologia applicata dell’Università...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.