closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«Petite fille», immagini per narrare l’invisibile

Filmmaker. In concorso al Festival il film di Sébastien Lifshitz sulla bambina trans* Sasha, la sua famiglia e la lotta con la scuola

Sasha è una bambina di sette anni e Petite fille di Sébastien Lifshitz racconta un anno della sua vita tramite interviste alla sua famiglia – in particolare alla madre – e mostrando momenti di quotidianità o di scontro con un mondo che è ostile nei confronti di chi scompiglia la norma e devia dai ranghi dell’ovvio. Infatti, la dichiarazione di sesso «maschio» iscritta sul certificato di nascita di Sasha rischia d’impedirle di sognare il suo futuro e di privarla di un’infanzia serena a causa dell’impossibilità di assumere a scuola l’identità femminile che sente propria. Ma, a differenza di molte altre...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.