closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Pesticidi e C02, la Svizzera vota «con il portafogli» contro l’ambiente

Il giorno dopo il voto che ha respinto il divieto dei pesticidi e la tassa sulla C02, e ha invece approvato la legge che prevede i risarcimenti per i danni economici provocati dal Covid e le misure anti-terrorismo che inaspriscono controlli e repressione ponendo più di un dubbio sulle limitazioni alle libertà dei cittadini, a cantare vittoria in Svizzera è solo la destra dell'Udc, che già due settimane fa aveva fatto saltare il banco delle trattative con l'Unione europea per un accordo quadro che mantenesse il paese sull'uscio dell'Europa. Sono loro a incassare il voto decisivo delle «campagne» nei confronti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.