closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Perversioni di famiglia

In scena. Il regista Francesco Saponaro tributa un omaggio a Eduardo De Filippo, mixando tre suoi testi. Al teatro Vascello per le Vie dei Festival

«Dolore sotto chiave» di Francesco Saponaro

«Dolore sotto chiave» di Francesco Saponaro

Apparso a Roma al tetro Vascello fuggevolmente per le Vie dei Festival, Dolore sotto chiave è uno spettacolo da non mancare (solo a marzo 2015, a Ravenna, Barcellona e Napoli). Meriterebbe diverse settimane di repliche in un teatro come l’Argentina, se questo non fosse occupato da un succedersi vorticoso di serate d’arte varia «uniche» (ovvero senza repliche). Perché il regista Francesco Saponaro è andato a ripescare tre diversi testi di Eduardo, lontani cronologicamente, da cui nasce uno spettacolo forte, grazie a tre attori straordinari che, con sobrietà e dedizione, ci restituiscono le parole dell’autore, suscitando insieme risate incontenibili, considerazioni amarissime...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.