closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«Personal Shopper», il doppio fantasma

Al cinema . Il nuovo film di Olivier Assayas con Kristen Stewart, un’americana a Parigi tra misteri e desideri virtuali

Giovane americana a Parigi e «personal shopper» di una celebrity Maureen (Kristen Stewart) ha un dono di medium, per questo aspetta ostinata un segno dal fratello gemello morto all’improvviso. Ma il segno non arriva, ci sono solo altri spiriti incattiviti, e intanto la fidanzata del ragazzo ha trovato un altro amore – «Non volevo vivere nel lutto fa troppo male» – la sua casa viene venduta, i giorni vanno avanti uguali e lui continua a non manifestarsi. Il tempo di un lutto, l’assenza della perdita: a cosa siamo disposti per dare una risposta agli interrogativi del nostro dolore? Quali rischi,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi