closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Perché senza Renzi il Pd può aiutare la sinistra

Molto si è detto dei punti deboli e della connotazione di destra del “contratto” di governo, per nulla corretti dal presidente Conte in parlamento. Non hanno invece ricevuto particolare attenzione le parole delle opposizioni, e in specie del Pd. Al senato un Renzi d’annata. Ha impiegato buona parte del tempo a sua disposizione nei sarcasmi sulle - allora - forze di opposizione nella precedente legislatura, sulle modalità di formazione del governo, sulle contraddizioni, anche terminologiche, tra le parti stipulanti il “contratto”, sull’incoerenza rispetto alla offerta politica fatta in campagna elettorale. Tempo sprecato e censure superate e inutili nel momento in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.