closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Perché Salvini non fa sgomberare CasaPound?»

La lettera del sindaco di Cerveteri, coordinatore del nuovo partito di Pizzarotti, al ministro e alla prima cittadina di Roma ricorda che la sede nazionale dei "fascisti del terzo millennio" è un bene dello stato

La sede nazionale di CasaPound a Roma

La sede nazionale di CasaPound a Roma

Ieri il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci, coordinatore di «Italia in Comune» - il nuovo partito fondato dal sindaco di Parma, Pizzarotti - ha scritto una lettera al ministro dell’interno Salvini, alla sindaca di Roma Raggi e al prefetto della Capitale Basilone per invitarli a sgomberare, finalmente, la sede nazionale di CasaPound. «Nella capitale esiste un elenco di immobili occupati stilato con la deliberazione n. 50 del 26 aprile 2016 dal prefetto Tronca. In tale deliberazione vengono individuati 16 immobili da sgomberare con assoluta priorità, fra i quali vi è anche il palazzo di via Napoleone III n. 8, occupato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.