closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Perché Muraro non è andata in procura?»

Roma. Il presidente dell’Ama Fortini attacca l’assessora all’Ambiente. La Raggi? «Manipolata»

«Dissintonie nella consequenzialità degli atti»: così, nel gergo un po’ involuto della burocrazia, il presidente di Ama Daniele Fortini ha descritto in procura le anomalie sull’utilizzo dell’impianto di Rocca Cencia, facente capo al ras dell’immondizia Manlio Cerroni. «Mai un contratto tra Ama e Colari per l'uso del tritovagliatore di Rocca Cencia - dice Fortini - Mai una gara d'appalto». Si apprende anche che sull'emergenza rifiuti nella capitale ci sarebbe il faro acceso anche dalla Direzione distrettuale antimafia. Obiettivo: verificare se dietro lo smaltimento dell'immondizia ci siano interessi della criminalità organizzata. Nel bel mezzo di questo verminaio, nella giornata dell’audizione alla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.