closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Perché il Jobs Act deve essere modificato

L'analisi. Un gruppo di giuslavoristi di tre riviste sul lavoro evidenzia tutti i rischi legati all'attuale formulazione del ddl delega. Con la speranza che possa cambiare alla Camera

Il ministro del Lavoro Giuliano Poletti

Il ministro del Lavoro Giuliano Poletti

Dopo l’approvazione del Jobs Act da parte del Senato le critiche e le polemiche non si sono placate. Anche tre riviste scientifiche specializzate sui temi del lavoro – Diritti Lavori Mercati; Lavoro e diritto; Rivista giuridica del lavoro – sono intervenute, in vista della discussione del testo alla Camera, offrendo un contributo (il testo integrale è scaricabile dal sito della Cgil). E così – secondo il loro parere – va condivisa l’esigenza, espressa dal governo, di semplificare la legislazione del lavoro. Tuttavia il disegno di legge delega numero 1428 (ora A. C. numero 2660) merita un serio ripensamento. Sono stati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.