closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Per una ripresa resiliente non basta il trucco verde

Recovery plan. Domani "La società della cura" si presenta con azioni simboliche in sicurezza in quasi 30 piazze d’Italia tra cui Montecitorio

Quando una crisi è sistemica, sindemica e sessista, si trascina da almeno vent’anni, colpisce ugualmente il pianeta e tutti i viventi senza potere o risorse, non si può affrontarla solo con iniezioni di denaro, o con delle «pezze verdi» su un sistema produttivo così predatorio da mettere a rischio, nel medio periodo, la propria stessa sostenibilità. Non si può arrivare dal decisore di turno, migliore o improvvisato, con una cartellina volonterosa, che suggerisce la specifica buona intenzione, senza preoccuparsi se sia o meno l’ennesima, virtuosa goccia che scompare in una voragine sempre più nera di sfruttamento, instabilità ambientale e violenza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi