closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Per una occupazione «sociale» delle fabbriche

L'articolo. C’è un ripensamento radicale del nostro futuro su cui tutti devono cimentarsi nel concreto delle situazioni, ognuna diversa dall’altra. Una fabbrica occupata, un Municipio occupato, molte aziende presidiate potrebbero diventare la sede di questi ripensamenti, meglio di tanti inefficienti uffici studi

Fiat Mirafiori

Fiat Mirafiori

Occupazione delle fabbriche, come ha prospettato il segretario della Fiom? La manifestazione del 25 ottobre potrebbe rilanciarla. Sarebbe una risposta forte a una politica senza soluzioni credibili per l’occupazione, soprattutto quella delle aziende in crisi. Ma gli impianti occupati potrebbero diventare anche un punto di riferimento per le tante forze disperse nei territori che si oppongono alla devastazione di occupazione, redditi, ambiente, scuola, beni comuni, servizi pubblici, convivenza civile; di tutte le cose sottoposte all’attacco dei vincoli europei e del Governi Renzi. D’altronde, la crisi di molte imprese medio-grandi è il frutto di quegli investimenti esteri che per il Governo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.