closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Per sconfiggere il ransomware ci vuole buon senso

Hacker's Dictionary. Il 12 Maggio di ogni anno si celebra l’Anti-Ransomware Day, la giornata contro il software malevolo che prende in ostaggio dati e computer fino al pagamento di un riscatto. Come è successo alla Colonial Pipeline negli Stati uniti. Ecco il sito e i consigli per non caderne vittima

La più grande rete di oleodotti americani, Colonial Pipeline, sabato scorso è stata presa in ostaggio da un «ransomware», un tipo di software malevolo che prende in ostaggio dati e computer fino al pagamento di un riscatto. Risultato: circa 8.850 km di oleodotti inutili, inutilizzabili. E tanta gente senza energia. Non è la prima volta, non sarà l’ultima, almeno finché ogni paese non deciderà di proteggere meglio le infrastrutture critiche essenziali. Negli Stati uniti, per i privati, avvertire di avere subìto un attacco informatico andato a buon fine è facoltativo, mentre in Italia le imprese faticano ad accettare l’idea di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi