closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Per salvare il mare un’altra pesca è possibile

Il suo equilibrio è fondamentale per la vita del genere umano sulla Terra così come la conosciamo e ancora oggi oltre 3 miliardi di persone dipendono dalla biodiversità che custodisce. Eppure sotto la superficie dell’acqua si nascondono le più grandi minacce agli ecosistemi terrestri. Concetti come sovrappesca, tecniche di pesca e acquacoltura distruttive, oceangrabbing, inquinamento da metalli pesanti e microplastiche solo adesso stanno entrando a far parte del vocabolario comune e della consapevolezza di un numero sempre maggiore di consumatori. Lo testimoniano il recente clamore suscitato dal documentario Seaspiracy e iniziative di sensibilizzazione come la Giornata del mare, domenica 11...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi