closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Per Rodotà o contro Prodi, la piazza si spacca

Montecitorio. Tensione tra fronti opposti

Alle tre e mezza del pomeriggio, quando i parlamentari del centrodestra lasciano l’Aula per non partecipare al quarto scrutinio e sciamano sul piazzale antistante al palazzo, la battaglia dei cori opposti si infittisce, le bandiere sventolano più forte, e la temperatura sale, anche all’ombra. Osservata da lontano, in quel frangente la scena di Piazza Montecitorio fa un effetto disorientante: il grido «Ro-do-tà, Ro-do-tà» si alza tra i vessilli tartarugati di Casa Pound e quelli bianco-azzurri dei Fratelli d’Italia, della Giovane Italia e del Pdl. Poco prima il contatore era più a favore dei sostenitori del giurista – attivisti a Cinque...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.