closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Per quanto intollerabile, la vita ci fa ridere

Romanzi. Una storia ambientata in una Calabria simbolica e perciò esemplare: "Il popolo di legno" di Emanuele Trevi

Un romanzo può essere notevole anche per quello che non è, per la strada che non prende. A questa qualità non sempre corrispondono la riuscita, cioè la combinazione felice tra l’idea e l’espressione; e la tenuta, cioè la capacità di parlare anche dopo che il contesto di partenza è sbiadito. Molti scrittori italiani importanti del secondo Novecento hanno accettato questo rischio: parlare con voce diversa dagli altri, a costo di non essere uditi. In genere sono proprio quelli che ci impegniamo a far resistere con i mezzi della critica letteraria, perché da soli non ce la farebbero, non verrebbero più...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.