closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Per Mosul in campo anche i marines

Iraq. Partita, lentamente, la controffensiva per la seconda città irachena. Da Erbil il presidente kurdo Barzani apre alla rottura con Baghdad: referendum per l'indipendenza entro ottobre. A protezione di Erbil c'è la Turchia

Soldati iracheni verso Mosul

Soldati iracheni verso Mosul

Palmira in Siria, Mosul in Iraq. Mentre l’esercito del presidente Assad riprendeva ieri il castello dell’antica città al centro del paese e il Pentagono annunciava l’uccisione del leader in seconda dell’Isis, il “ministro delle Finanze” Abdul-Rahman Mustafa Mohammed, al di là del confine si preparava il terreno alla controffensiva sulla seconda città irachena. L’operazione è partita: ci sono truppe governative, peshmerga da Erbil e soldati Usa. Lo rivela Middle East Eye, che cita fonti militari kurde: 200 marines stanno prendendo parte all’operazione su Mosul. Quasi in prima linea tanto da cadere negli attacchi dell’Isis: sabato scorso un soldato Usa sarebbe...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.