closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Per evitare l’arancione il Piemonte cambia il criterio per contare i positivi

Pazienti Covid. Il metodo della giunta Cirio, in base alla lettera del Dipartimento interaziendale malattie ed emergenze infettive ai direttori delle varie Asl e delle strutture private convenzionate, potrebbe fare da apripista

Pronto soccorso delle Molinette di Torino

Pronto soccorso delle Molinette di Torino

Evitare l’arancione. La Regione Piemonte è una delle più accreditate a cambiare il colore. Ma la giunta Cirio vorrebbe fare di tutto per schivare il passaggio. «Aspettiamo tra oggi e domani, ma i numeri di oggi ci dicono che in tutto il Piemonte abbiamo solo tre nuovi ricoveri in più in terapia ordinaria e uno in meno in intensiva», ha detto, ieri, il presidente Alberto Cirio. Elogiando, durante la visita all’hub vaccinale del Valentino, alcuni risultati ottenuti: «Siamo la seconda regione in Italia, insieme alla Campania, nell'uso delle monoclonali». E, intanto, dietro le quinte si prova a correre ai ripari....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.