closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Pensioni, incostituzionale il contributo leghista alla legge Fonero

Giustizia. La Corte costituzionale cancella la sospensione degli assegni sociali ai condannati per mafia e terrorismo ammessi a scontare la pena fuori dal carcere

Una delle tante scene di protesta della Lega in parlamento contro la legge Fornero

Una delle tante scene di protesta della Lega in parlamento contro la legge Fornero

L’ostilità della Lega in generale e di Matteo Salvini in particolare alla legge Fornero è nota e ripetuta tutte le sere in tv. Quello che è meno noto è che la Lega nel maggio del 2012 contribuì a scrivere un pezzetto di quella legge, malgrado fosse all’epoca all’opposizione del governo Monti. Riuscì infatti a far passare un emendamento per la cancellazione della pensione sociale ai condannati per mafia e terrorismo. Una battaglia "legge e ordine" nella quale si distingueva allora il deputato del Carroccio Massimiliano Fedriga, oggi presidente della conferenza delle regioni. Venerdì la Corte costituzionale ha cancellato proprio quel...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.