closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Pensioni e scuola un’unica lezione

Il commento. Da domani tutti avranno diritto secondo le regole nuove che verranno stabilite. Ma nessuno spazio esiste per il passato. La Corte ha fulminato una norma dichiarandola illegittima

Sulle pensioni, una cosa è chiara. Che di osservare la sentenza della Corte costituzionale (70/2015) e trarne le conseguenze Renzi proprio non ha intenzione. E come fa abitualmente si nasconde dietro un ingannevole gioco di specchi. Recupero, certo: ma non tutti, non tutto, non subito. Intanto, un obolo di 500 euro per 4 milioni di italiani. Non vogliamo elargizioni graziose e caritatevoli. Vogliamo il dovuto. La Corte ha dichiarato l’illegittimità costituzionale della norma che bloccava l’adeguamento (d.l. 201/2011). Dobbiamo allora ragionare distintamente per il passato e per il futuro. Fulminata quella norma, i pensionati – tutti - hanno titolo all’adeguamento...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.