closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Pechino avverte: «Non politicizzate la pandemia»

Covid al G20. Il leader cinese in video conferenza con "La Nuvola" di Roma. Obiettivo: liberarsi dal sospetto che il virus sia fuoriuscito da un laboratorio di Wuhan

Xi Jinping

Xi Jinping

Parlando in videoconferenza al G20 di Roma, il presidente cinese Xi Jinping ha invitato a non strumentalizzare la pandemia per fini geopolitici. «La stigmatizzazione del virus del Covid-19 – ha detto – e la politicizzazione del tracciamento dell'origine vanno contro lo spirito di solidarietà contro la pandemia». Il suo intervento è proseguito sottolineando l’importanza «della cooperazione sulla prevenzione, il controllo, la diagnosi e il trattamento». L’appello stesso del presidente cinese però persegue obiettivi di politica internazionale. In primo luogo, quando parla di «politicizzazione» dell’origine del virus, il presidente cinese si riferisce alle diverse inchieste aperte sui primissimi giorni della pandemia....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.