closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Pd sbruffone, ma dialogheremo ancora»

Italicum. Renzi sconvoca l’incontro sulle riforme. Grillo esplode : «Sbruffoni della democrazia, è una dittatura legale». Poi i suoi lo frenano. E mettono per iscritto dieci «sì, ma» in risposta al decalogo: «Ora però niente più alibi». E così riconsegnano il cerino nelle mani del premier

Beppe Grillo

Beppe Grillo

Il dialogo Pd-5 stelle è chiuso, anzi no. Ma si è mai aperto davvero?, e cioè Renzi ha mai pensato sul serio di prendere in considerazione qualche proposta grillina sulla legge elettorale e sulle riforme, o piuttosto vuole solo fare pressione sull’alleata Forza Italia dimostrando di avere a disposizione anche il ’forno’ di riserva grillino? E dall’altra parte i grillini hanno mai pensato davvero di emendare l’Italicum e la riforma del senato, o piuttosto l’offerta di dialogo a loro serve solo a riposizionare il movimento dopo l’insuccesso delle europee; e a rendere (ancora più) evidente che il presidente del consiglio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.