closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Pd, la strigliata di Zingaretti. «Senza unità implodiamo»

Dem nella bufera. Il leader frena sulle dimissioni: ma ora un cambio di passo

Nicola Zingaretti

Nicola Zingaretti

La quiete dopo la tempesta. Dopo il mercoledì nero al Nazareno, con la minaccia di dimissioni di Zingaretti stremato per il fuoco amico, ieri sulla sede Pd si è visto un raggio di sole. Forse perché nessuno, neppure i più critici, desidera un Pd acefalo e nel caos nei primi mesi del governo Draghi, la riunione della direzione- convocata per affrontare la questione femminile esplosa dopo l’assenza di ministre- è andata abbastanza liscia: confronto serrato, sul tema della parità di genere ma anche sulle prospettive del Pd, ma nessun assalto alla diligenza contro il segretario. Che ha difeso con passione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.