closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Pd e Sel chiedono di vietare il corteo di Casa Pound

Roma. Domani la manifestazione: «È un’offesa alla città»

Il corteo è previsto domani a Roma con partenza da Piazza dell’Esquilino, nel cuore della Roma meticcia e multietnica. È stato organizzato dall’organizzazione di estrema destra Casa Pound con parole d’ordine xenofobe: prima gli italiani, stop a campi rom e insediamenti abusivi, revoca delle autorizzazione per i centri di prima accoglienza a Roma. Una manifestazione organizzata sottotraccia, resa pubblica su internet solo 48 ore prima per evitare polemiche e contestazioni.Il tentativo dei «fascisti del terzo millennio», come si definiscono i militanti di Casa Pound, non è tuttavia passato sotto traccia. Da ieri hanno cominciato a mobilitarsi le forze democratiche della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi