closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Pd e M5S, barricate contro Berlusconi al Quirinale

La corsa. Patuanelli: da noi nessun voto. Il Cavaliere avverte gli alleati. Meloni: non ci sono i numeri

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

Pd e M5S alzano le barricate contro il fantasma di Berlusconi al Quirinale. «Dal mio partito non c’è assolutamente il consenso», dice dal Pd il sottosegretario agli affari Ue Enzo Amendola. Che ribadisce la linea di Enrico Letta: «Ci deve essere il consenso di tutte le forze politiche: il nome che si sceglie è un nome dell’arbitro, non di un leader di partito». Così anche Francesco Boccia: «Su una cosa il Pd è intransigente: il presidente deve essere garante dell'unità nazionale e permettere a questo Parlamento di ritrovarsi sullo stesso profilo». ANCORA PIÙ CHIARO il ministro M5S Stefano Patuanelli: «Berlusconi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.