closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Pd, De Luca jr vice alla Camera. Fuori la sinistra

Nepotismi. Il figlio del governatore campano è imputato dal 2017 per bancarotta. La sinistra dem accusa: nei gruppi un monocolore ex renziano

Piero De Luca, nominato vice capogruppo Pd alla Camera

Piero De Luca, nominato vice capogruppo Pd alla Camera

«È peggio di prima», «È un monocolore degli ex renziani». Tra i deputati della sinistra Pd l’umore è a terra. «Siamo praticamente scomparsi dalla governance dei gruppi parlamentari...». Mercoledì sera si è chiuso il pacchetto anche alla Camera. I tre vice di Debora Serracchiani sono Piero De Luca (40 anni, alla prima legislatura, figlio del governatore campano, sponsorizzato direttamente da Luca Lotti che sulla sua nomina ha chiuso l’accordo con la neo capogruppo per portarle i voti della corrente), Marina Berlinghieri (area Franceschini) e Roberto Morassut, vicino a Zingaretti e Bettini. A sorpresa, Serracchiani non ha indicato un vicario, ruolo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi