closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Pd, cresce l’ipotesi Letta. Lui riflette e chiede «serietà»

La crisi dem. Domenica l’assemblea elegge il nuovo segretario. L’alternativa è Roberta Pinotti. Bufera su Casalino che parla di "cancri da estirpare" nel Pd

Enrico Letta

Enrico Letta

In queste ore le metafore per descrivere il possibile clamoroso ritorno di Enrico Letta dall’esilio parigino si sprecano: dal classico Cincinnato fino al Revenant, il cacciatore redivivo che è valso l’Oscar a Leonardo Di Caprio. Il fatto è che l’ipotesi di una chiamata di Letta alla guida del Pd si sta facendo sempre più concreta: il pressing, prima discreto, è diventato insistente: non solo Dario Franceschini (che fu suo sodale prima di tradirlo con Renzi), ma anche Nicola Zingaretti, consapevole che dopo il suo improvviso addio il Pd rischia il default, si sono attaccati al telefono per convincere l’ex premier...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi