closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Pd a congresso con lo spettro del voto. Renziani ancora senza candidato

Democrack. L'appello all'unità di Veltroni: non credo che le identità che abbiamo unito debbano riconoscere di non essere in grado di coesistere

Walter Veltroni,  primo segretario Pd

Walter Veltroni, primo segretario Pd

«Se si continua a perdere tempo, che i partiti riconsiderino la proposta del presidente della Repubblica, l’unica seria sul tavolo», dice il capogruppo Pd alla camera Graziano Delrio ieri al Nazareno. Parla nel corso di una conferenza stampa convocata dal reggente Maurizio Martina per reclamare la partenza del lavoro parlamentare. E soprattutto per dare una testimonianza di esistenza in vita del Pd nei giorni dell’irrilevanza. Il fatto è che in questa legislatura fin qui il Pd fa notizia solo se litiga. E in effetti ricomincia a litigare. La tregua fra i dem è durata poco, con il ritorno dello spettro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi