closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Pcc e Vaticano, un gesuita cinese per Hong Kong

Nuovo vescovo. L’intesa sino-vaticana, promossa dalla Santa Sede come un’esigenza pastorale in un paese che conta 12 milioni di fedeli cattolici, è stata raggiunta guardando con molta attenzione la circoscrizione vescovile di Hong Kong

«La diocesi cattolica di Hong Kong ha un nuovo vescovo». Con queste parole il Sunday Examiner, testata online della diocesi dell’ex colonia britannica, ha accolto la notizia diffusa ieri dalla Sala Stampa della Santa Sede sulla nomina del gesuita cinese Stephen Chow alla guida di una delle diocesi più delicate per la Chiesa cattolica. Nato nel 1959 nell’ex colonia britannica, dove è a capo dell’ordine dei gesuiti, padre Chow ha ottenuto il Baccalaureato e un master in psicologia negli Usa, per poi tornare ad Hong Kong e completare gli studi di filosofia. La scelta di Chow non è casuale e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.