closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Patrick Zaki resta in carcere. Ora subito la cittadinanza italiana

L’Egitto prolunga per altri 45 giorni la detenzione preventiva. Amnesty: «Accanimento giudiziario». Tenuto fuori dal tribunale cairota anche l’avvocato dell’Unione europea. Coro di: «Ora basta»

Patrick George Zaki

Patrick George Zaki

«Rinnovata la detenzione preventiva per Patrick Zaki. L’ennesimo rinnovo che non lascia spazio a dubbi: la sua detenzione è un accanimento giudiziario #freepatrickzaki». twitta così Amnesty international Italia alla notizia diffusa dall’avvocata Hoda Nasrallah, legale egiziana dello studente universitario di Bologna al quale la sua città adottiva ha già conferito la cittadinanza onoraria. A nulla è servito inviare un rappresentante dell’ambasciata italiana in Egitto, tanto più che nel tribunale cairota dove martedì si è svolta l’ennesima udienza per il rinnovo della custodia cautelare di Zaki, il nostro diplomatico, come altri, e pure l’avvocato dell’Unione europea, non è riuscito neppure ad...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.