closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Patagonia argentina, una sfida comune per donne e mapuche

Corpi e territori. NiUnaMenos e altre organizzazioni femministe uniscono le loro lotte con quelle delle popolazioni indigene che rivendicano le terre occupate da Benetton. Mentre infuria la repressione di Macrì e pensando alla sparizione forzata di Santiago Maldonado

Buenos Aires, protesta  per chiedere la verità sulla scomparsa dell’attivista Santiago Maldonado

Buenos Aires, protesta per chiedere la verità sulla scomparsa dell’attivista Santiago Maldonado

NiUnaMenos e alcune organizzazioni femministe della Patagonia argentina si sono incontrate la scorsa settimana in una grande assemblea organizzata a El Bolsón, a ridosso della Cordigliera delle Ande ancora innevata. Parola d’ordine: #NuestrosCuerpos #NuestrosTerritorios. Dov’è Santiago Maldonado? Si sintetizzano così varie questioni che oggi evidenziano nella regione un confitto crescente - e l’imprenditore italiano Luciano Benetton riveste purtroppo un ruolo centrale. LA SPARIZIONE FORZATA dell’attivista Santiago Maldonado è avvenuta durante la repressione di un blocco stradale attuato dalla comunità mapuche lo scorso 1 agosto e al quale il giovane stava partecipando. Questo caso, oggi noto a livello internazionale e con...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.