closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Passione per il treno, il mezzo più misterioso e rivoluzionario

Lo scrittore svedese di libri di viaggio Per J. Andersson, ci dà con questa Storia meravigliosa dei viaggi in treno (pagine 351, edizioni Utet, euro 22), un’appassionata difesa del mezzo di trasporto più evocativo, più misterioso, più rivoluzionario. EVOCATIVO PERCHE’ è un mezzo che conserva un’assoluta capacità di produrre nostalgie e rimpianti di rapporti sociali e di massa andati perduti o fortemente in crisi oggi. Misterioso perché persino giornalisti e scrittori che non brillano per anticonformismo hanno dovuto ammettere che, non si sa del tutto per quale mistero, il progresso è spesso annunciato da un treno. Rivoluzionario infine perché, non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi