closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Pasquini (Unione inquilini): «Sindaci e regioni chiedano la sospensione della circolare Salvini sugli sgomberi»

Intervista. Il segretario dell'Unione Inquilini: «Questa è una polpetta avvelenata: scarica i costi sociali sugli enti locali»

Massimo Pasquini (Unione Inquilini)

Massimo Pasquini (Unione Inquilini)

Massimo Pasquini, segretario dell’Unione Inquilini, qual è la differenza tra la circolare sugli sgomberi adottata da Marco Minniti e quella dell’attuale ministro dell'Interno Matteo Salvini? La circolare Minniti prevedeva una cabina di regia con Anci, regioni e l’agenzia dei beni confiscati; chiedeva ai prefetti e agli enti locali di fare la mappatura degli immobili delle pubbliche amministrazioni e dei privati inutilizzati ai fini del riuso sociale. Il passaggio da casa a casa avrebbe dovuto avvenire prima o contestualmente allo sgombero. La circolare di Salvini non abroga la precedente, ma stabilisce che si può sgomberare prima dell'individuazione delle famiglie in disagio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.